NEL RICORDO DI ‘MORRISON’. Un Giraud da brividi Notte magica per i tredicesimi di finale di Coppa Italia contro il Gragnano. La Curva Sud ha accompagnato i 22 in campo con una mega fumogenata. Esposto un mega striscione in memoria di Pasquale Guida

http://www.solosavoia.it/2018/09/09/nel-ricordo-di-morrison-un-giraud-da-brividi/

tifosi_savoia-gragnano18-19‘Presidente, guarda questa Curva’. E’ gonfio d’orgoglio il coro degli ultras che a fine gara invitano la dirigenza e su tutti il presidente Mazzamauro ad ammirare la grande risposta di pubblico che Torre Annunziata questa sera ha offerto. In tremila erano sugli spalti a gridare forte la propria fede, Il Giraud ha letteralmente trascinato il Savoia nella netta vittoria sul Gragnano. Accolti gli inviti dalla società che ha abbassato i prezzi ed organizzato al meglio la vendita dei tagliandi. Mazzamauro chiama, Torre risponde alla grande, confermandosi piazza unica nella quale si vive di calcio vero.

IL RICORDO DI PASQUALE ‘MORRISON’Oggi Pasquale Guida, conosciuto da tutti come ‘Morrison’, tra i fondatori del Morrison Group il cui striscione capeggiava questa sera in Curva, avrebbe compiuto 45 anni e certamente se quel tragico mattino del 7 luglio non lo avesse portato via, stasera sarebbe stato insieme ai suoi amici ultras a cantare ed inneggiare i propri colori. Non è stato così ma la Curva lo ha voluto ricordare in maniera davvero commovente. La sua foto capeggiava sullo striscione ULTRAS SAVOIA, ad inizio gara il capitano dei bianchi ha portato un fascio di fiori. A fine primo tempo un lungo applauso ha accompagnato uno striscione a lui dedicato che ha poi fatto il giro del campo. Poche ma significative parole per Pasquale: “Dagli ultras mai dimenticato… dalla Curva sempre onorato. Buon compleanno Pasqualino U’ Morrison”.

TUTTI A PICERNO – La Curva al termine del match ha cantato ‘A Picerno si va’ proprio mentre i giocatori si recavano sotto i tifosi per il bianchi alè. Un binomio perfetto che si sta cementando e che può solo portare a successi e gioie. Sicuramente domenica prossima il settore ospiti del ‘Donato Curcio’ sarà una bolgia biancoscudata per accompagnare nella prima trasferta i propri beniamini che sono tornati a giocare fuori Regione dopo tre stagioni di Eccellenza. Il Savoia è tornato.

(Rodolfo Nastro)





Lascia un commento

I NOSTRI PARTNERS